Regno Unito: Elezioni straordinarie

Regno Unito: Elezioni straordinarie

Il 12 dicembre nel Regno Unito si sono svolte le elezioni più importanti dal 1923, non solo perchè sono avvenute durante questo mese freddo, fatto che non accadeva da quasi 100 anni, ma anche perchè hanno deciso la Brexit e le sorti del paese.

Riguardante la Brexit sembra che Boris Johnson abbia avuto la meglio, col suo motto “Get Brexit Done” letteralmente “realizziamo la Brexit”, sarebbe quindi vicino al suo intento nel far uscire il paese dall’Unione Europea, aiutato anche dalla sua notevole maggioranza. Si registra la disfatta di Jeremy Corbyn che non riuscirà a formare un governo di minoranza e approvare un nuovo referendum sulla Brexit.

I partiti in gioco sono stati principalmente 2: I conservatori del premier Johnson, che hanno voluto forzare queste elezioni visto la perdita che stavano subendo lo scorso novembre, e il partito Labour di Corbyn, che pare in discesa rispetto al 2017.

Boris è nettamente in vantaggio, oltre che per il suo carisma, per l’accordo in tasca con l’UE sulla Brexit , un dramma nazionale durato 3 anni, con cui finalmente si chiuderà la questione.

 

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Necessari

Cookie tecnici
wordpress_logged_in,wp_woocommerce_session,woocommerce_cart_hash,woocommerce_items_in_cart,

Advertising

Analytics

Cookie per rilevazione statistiche
_ga

Other