Ucraina e Trump: cosa sta pianificando il presidente americano?

Ucraina e Trump: cosa sta pianificando il presidente americano?

Aumentano le prove che Donal Trump abbia abusato del suo potere con un paese straniero per ottenere vantaggi politici in vista delle elezioni presidenziali del 2020

In sintesi ciò si basa sulle pressioni di Trump sul presidente ucraino Zelensky, per convincerlo ad avviare un indagine sulle attività del figlio di Joe Biden, Hunter allora parte di un consiglio di amministrazione di un’importante società ucraina del gas. L’obiettivo di Trump era dimostrare che Biden avesse abusato del suo potere per proteggere Hunter da alcune indagini anti-corruzione avviate in Ucraina, una teoria molto diffusa, ma senza alcun fondamento. 

Questo 2 grafici tratti da un paragone, effettuato grazie a Talkwalker, tra il presidente americano Donald Trump e Joe Biden, “protagonisti” della vicenda prima illustrata, ci evidenziano delle menzioni ed engagement molto superiori per il presidente Trump rispetto a Biden, quest’ultimo si mantiene in una situazione molto regolare però dimostrando entrambi degli sentiment molto negativi. Tuttavia “l’obbiettivo” di Trump, accusare Biden, è stato in parte raggiunto facendogli calare in numero i sentiment e riuscendo ad aumentare i propri anche a livello mondiale.

Da ciò si può evincere che Trump in tutta questa situazione ha voluto ricavare vantaggi politici per le prossime elezioni del 2020 mettendo sotto mira Joe Biden e accusandogli di abuso potere. Portando come conseguenza per sé un aumento di menzioni ed engagement.

 

 

Lascia un commento

Privacy Preference Center

Necessari

Cookie tecnici
wordpress_logged_in,wp_woocommerce_session,woocommerce_cart_hash,woocommerce_items_in_cart,

Advertising

Analytics

Cookie per rilevazione statistiche
_ga

Other